SPEDIZIONE GRATUITA IN ITALIA (isole escluse)
DCW éditions: oggetti senza tempo
11 Jun
0

DCW éditions: oggetti senza tempo

Articolo scritto da: Attanasio Shop Team Letto: 142

DCW éditions è un brand di origine francese, che nasce nel 2008, con la spinta e il supporto dei due fondatori: Philippe Cazer e Frédéric Winkler. Scopriamo insieme la storia del brand parigino e tutte le particolarità dei suoi porodotti.

L’avventura del marchio, inizia nel 2008, con la produzione della loro prima lampada e della loro prima sedia. La lampada è un'opera dell’inventore Bernard-Albin Gras, da cui prende il nome: la lampada “Gras”, la prima lampada articola del 20° secolo; e la sedia "Surpil" di Julien Porché, che nasce da un vero e proprio studio sull'eleganza.

Lampada da tavolo ISP

Nel 2013, il brand produce la lampada "Mantis" del designer Bernard Schottlander: una “scultura mobile” ed emblematica, creata nel 1951 in omaggio ad Alexander Calder. Nel 2014, invece, viene prodotta la collezione di lampade da esterno “Gras Outdoor XL”.

La storia di DCW éditions continua, e raggiunge il primo picco nel 2015 con la loro prima partecipazione al Salone Internazionale dell’Illuminazione: l’Euroluce di Milano; dove vengono presentate ed acclamate le lampade “Acrobat de Gras” e “Mobilier de Gras”. Nello stesso anno, grazie all’incontro con Bertrand Balas, viene rivisitata e riproposta la lampada a sospensione  “Here Comes The Sun” del 1970. Sempre nel 2015, nasce la gamma di lampade “In The Tube” ad opera dell’architetto Dominique Perrault e della designer  Gaëlle Lauriot-Prévost; la collezione “In The Tube” è una gamma di tubi luminescenti  dalle grandi prestazioni e dall’ottimo impatto visivo.

Il 2017, vede un ulteriore crescita della popolarità del brand, grazie anche alla loro ennesima partecipazione all’Euroluce di Milano. La famiglia della “Lampe de Gras” continua ad arricchirsi, vengono infatti aggiunte alla collana le lampade “Les Double de Gras” e “Les Acrobat de Gras”, entrambe le lampade hanno un forte potere evocativo, infatti fanno subito pensare all’ambiente circense. Nello stesso anno, a cura della giovane designer Ilia Potemine, nasce la lampada "ISP". Un vero cimelio, una lampada con un design fortemente radicato nel passato ma nonostante questo, dal gusto decisamente contemporaneo. 

DCW éditions produce arredi e lampade di design, i prodotti sono studiati per rendere al massimo nella funzionalità e per durare nel tempo, senza mai cedere alla moda, ma mantenendo una singolare e propria identità. La loro forte passione per i classici, si fonde con gli studi e le innovazioni moderne, dando vita a prodotti che uniscono forme armoniose ed eleganti con la funzionalità di un oggetto dall’ utilizzo quotidiano.

Lampada a sospensione HERE COMES THE SUN composizione

La lampada ISP e altre lampade da tavolo

Il design della lampada da tavolo "ISP" è misterioso, a guardarla in effetti sembrerebbe arrivata dallo spazio; in realtà è un’opera d’arte a cura della giovane trentenne “ingegnere-artista”, Ilia Potemine. Non somiglia a nessuna lampada prodotta fin ora, ha un design assolutamente innovativo ed originale, dal gusto decisamente contemporaneo. Una capsula in ottone adagiata su un piano in marmo, che una volta schiusa, cela al suo interno un cilindro luminoso che si muove a scorrimento. Non ha ne interruttore, né dimmer. Per avere la luce desiderata, basterà far scorrere il cilindro luminoso all’interno o all’esterno della capsula. La luce sarà nelle vostre mani.

Lampada da tavolo ISP

A cura del designer Simon Schmitz, la lampada da tavolo "Aaro", ha un design geometrico e fluido. La sua peculiarità, è in effetti la forma sferica contenuta nella struttura; una sfera dona libertà assoluta di movimento. Per questo la lampada AARO si sposta e ruota intorno al suo perno sferico, proprio come funziona tra i pianeti. La struttura è realizzata in alluminio anodizzato e acciaio, laccata nero. Illuminazione LED a risparmio energetico. Grazie alla fluidità dei suoi movimenti e al suo fascio di luce facilmente orientabile, la lampada da scrivania AARO è funzionale e dinamica. La lampada AARO è disponibile sia nella versione da tavolo, che nella versione lampada a parete e lampada a soffitto.

Lampada da tavolo AARO

La lampada IN THE SUN, ad opera di Dominique Perrault e Gaëlle Lauriot-Prévost è una lampada da tavolo a LED, alimentata a batteria e quindi senza fili. Creata dai designer per rendere omaggio al Re Sole (Luigi XIV di Francia), in effetti proprio come il sole irradia una confortevole luce bianca e calda in tutte le direzioni. La struttura è in acciaio, ottone e vetro. Il paralume ha un effetto “maglia metallica” e un design che ricorda proprio il sole e i suoi raggi. 

Lampada da tavolo senza fili IN THE SUN

Parlando di lampade da tavolo del brand DCW éditions, è impossibile non citare la collezione creata dal famoso designer Eric De Dormael, di cui fanno parte le lampade "Boucle" e "Knokke", entrambe alimentate a batteria con tecnologia LED integrata, con struttura in ottone e acciaio. La luce sprigionata da queste due lampade, somiglia a quella delle candele: è un chiaroscuro perfetto, ideale per stimolare la convivialità e creare un atmosfera unica. Questa collezione si distingue per le sue lampade definite “luci scultoree”, caratterizzate dal delicato e sottile gioco di luci ed ombre.

Lampada da tavolo senza fili BOUCLELampada da tavolo senza fili KNOKKE

Lampade a sospensione Respiro e Here Comes The Sun

Il designer Philippe Nigro, dà vita alla lampada a sospensione "Respiro". Una lampada di design, realizzata in alluminio anodizzato, con la disponibilità di tre diverse finiture e tre diverse dimensioni.  La bellezza di questa lampada e la sua funzionalità può essere riassunta in poche parole:
“ Leggerezza, dolcezza, voglia di stare insieme, condividere storie, cambiare il mondo ... La luce Respiro fa bene! Per cosa? Qualunque cosa!”

Lampada a sospensione Respiro

Il design della lampada a sospensione "Here Comes The Sun", ad opera del designer Bertrand Balas, è ispirato al sole nascente e risale al 1970. Potrà sembrare una bella lampada, così come possono esserlo tante altre…ma c’è una differenza: basta accenderla, per scoprire che questa lampada crea un gioco di luce davvero magico. La struttura è in alluminio, ed è disponibile in 6 dimensioni e ben 4 finiture a scelta. 

Lampada a sospensione HERE COMES THE SUN

"L'impegno di DCW Editions è quello di produrre oggetti senza tempo che non cedano mai alla moda"


Commenti
Scrivi un commento
Attanasio Arredamenti srl© 2016 - 2018 Viale della Repubblica, 118/130 - 70125 Bari | P.Iva: 04376990729 | Capitale Sociale Euro 102.774,00 i.v.